lunedì 6 ottobre 2014

Virabaddrasana (posizione del guerriero)

Virabaddrasana (posizione del guerriero)

Aiuta a ritrovare equilibrio e stabilità, consente l’apertura toracica e dà tono muscolare alle gambe e alle braccia.
  1. Divaricare le gambe.
  2. Sollevare le braccia all’altezza delle spalle con i palmi delle mani rivolti verso il basso.
  3. Ruotare il piede destro di 90°.
  4. Ruotare il piede sinistro di 45°.
  5. Ruotare il busto verso la gamba destra.
  6. Sollevare i palmi delle mani verso l’alto.
  7. Portare le braccia sopra la testa unendo le mani e cercando l’allungamento.
  8. Inspirare ed espirando piegare il ginocchio destro per formare un angolo di 90°, la coscia destra è parallela al suolo, le piante dei piedi aderenti al terreno.
  9. Inspirando ruotare la testa indietro e fissare le mani.
  10. Mantenere la postura dai 5 ai 10 respiri concentrandosi sulla respirazione toracica.
  11. Per sciogliere la postura: riportare la testa al centro, riportare le braccia all’altezza delle spalle, distendere la gamba destra e ritornare al centro con il busto, rilassare le braccia lungo i fianchi e rilassare le gambe.
  12. Ripetere la posizione sull’altro lato

Nessun commento: