mercoledì 13 gennaio 2016

Nuovi Orari di Hatha Yoga




Lunedì   13.00  \  14.00   -  18.45  \  19.45


Martedì  17.15  \  18.15   -   18.30  \  19.30


Giovedì  17.15  \  18.15   -   18.30  \  19.30


Venerdì  18.30   \  19.30  -   20.00  \  21.00





lunedì 21 settembre 2015

QUALE STILE DI YOGA SCEGLIERE ?

Per quelli di noi che non hanno troppa familiarità con la grande varietà di yoga che è disponibile là fuori, la selezione del tipo di yoga che meglio si adatta alle nostre esigenze può essere un processo scoraggiante. Con così tanti tipi di yoga tra cui scegliere.. Per rendere il processo di selezione più facile per voi, qui ci sono i 10 stili di yoga più richiesti che possono solo aiutare a circoscrivere stili di yoga  per cercare e  approfondire la vostra pratica.

1. Ashtanga Yoga

Con il suo nome deriva dall'antica lingua indiana del sanscrito, Ashtanga ha una traduzione letterale di "otto membra". Questo percorso veloce, attiva e la sequenza in stile di yoga si concentra ciascuno dei suoi movimenti di respiro per lo più incentrate agli 8 punti importanti del corpo. La tecnica di respirazione eseguita con Ashtangayoga è chiamato ujjayi che si traduce in "respiro vittorioso" che consiste di puraka (inalazione) e rechaka (espirazione).

A differenza di molti altri stili di yoga che sono flessibili nelle sue sequenze, Ashtanga richiede pose da fare in un ordine specifico, senza pause in mezzo. La combinazione di pose e tecnica di respirazione in Ashtanga Yoga è progettato per centrare la mente rafforzando nel contempo la flessibilità e la forza. Ashtanga è tipicamente popolare tra coloro che sono già in profondità nella loro pratica yoga visto che  può essere abbastanza rigoroso, fisicamente impegnativo e richiede un impegno, pratica quotidiana.

2. Vinyasa Yoga

Vinyasa Yoga è una serie di pose che si sposta attraverso il potere di inspirazione ed espirazione. Anche una parola Sankrit, Vinyasa si traduce in "respiro sincronizzato movimento" grazie alle sue movimenti che scorrono senza intoppi e quasi di danza. Questo è il motivo per cui è a volte indicato come Vinyasa "Flow" yoga.

Derivato da Hatha Yoga, Yoga Vinyasa si differenzia in alcuni importanti aspetti da suo predecessore. Vinyasa Yoga è spesso più veloce ritmo, e le assanas (posture) sono collegati insieme in una serie di movimenti che vengono sincronizzati con il respiro. Particolare attenzione è posta sul respiro e il passaggio dentro e fuori le assanas.

Anche se rientra nella categoria di yoga attiva, questo particolare tipo di yoga è adatto sia a principianti e yogi avanzati come si può variare la sua / il suo ritmo e non c'è una sequenza particolare che si è tenuto a seguire.

3. Bikram Yoga & Hot

Bikram Yoga

Fondata da Bikram Choudhury, Bikram yoga è stato sintetizzato da tecniche di Hatha yoga tradizionale e si è diffuso prima che inizia nei primi anni 1970. E 'in genere praticato in ambienti con blisteringtemperatures (95-105 gradi Farenheit). Essa ci conduce attraverso una serie serie di 26 posizioni, tra cui due pranayama (respirazione) esercizi, ognuno dei quali è eseguite due volte in una sola classe di 90 minuti.

Bikram yoga è ampiamente rinomata come lo yoga caldo "originale" e oggi, continua a godere di un rapido aumento di popolarità tra gli appassionati di yoga in tutto il mondo.

Hot Yoga

Yoga caldo si riferisce a qualsiasi tipo di yoga fatto in una camera riscaldata. Tuttavia, il più popolare yoga caldo tende ad essere lo yoga Vinyasa flusso dove gli yogi seguono una specifica serie di pose collegate. Camere utilizzati per lo yoga caldo di solito sono mantenuti ad una temperatura elevata (95-105 gradi Fahrenheit) a promuovere la sudorazione profusa ed elevare la temperatura del corpo. Lo scopo del calore è quello di favorire la flessibilità dei muscoli e la disintossicazione del corpo. Anche se la precisione di questa convinzione rimane molto discutibile, molti credono che elevata traspirazione incoraggia la capacità naturale del corpo per spingere fuori le tossine di conseguenza, aiutando il processo di pulizia.

4. Hatha Yoga



A differenza dei primi tre tipi di yoga in questo elenco, Hatha Yoga è un tipo più lento ritmo e dolce di yoga che lo rende il perfetto tipo di yoga per i principianti che sono appena agli inizi con la loro pratica yoga. Spesso definito e considerato come "Yoga Generale", offre un'introduzione facile da seguire per posizioni di base di yoga e il movimento. Dal momento che Hatha Yoga offre una pratica più flessibile, si sarà in grado di scegliere il ritmo della sessione in base alle proprie capacità e flessibilità.

5. Kundalini Yoga

Se si sta cercando di approfondire la vostra spiritualità - corpo, mente e anima - attraverso lo yoga, Kundalini può essere solo quello che stai cercando. Con enfasi sull'esplorazione degli effetti del respiro, il suo scopo è quello di migliorare la vostra mente e consapevolezza del corpo. Pratica Kundalini cerca anche di liberare l'energia nella parte inferiore del corpo di muoversi verso l'alto, indirizzando il flusso di energia verso le pose. Questo tipo di yoga permette anche a calmare la mente in modo efficace come la combinazione di meditazione, tecniche e canti che è incluso insieme con le pose la respirazione, sono focalizzati ad aumentare il senso di rotondità.

6. Iyengar Yoga

Fondata da un pioniere rinomato yoga, BKS Iyengar, scomparso lo scorso anno, ciò che distingue Iyengar yoga da altri stili di yoga sono proprio l'elevato grado di attenzione per l'allineamento del corpo. Puntelli possono essere utilizzati per aumentare la consapevolezza e per rendere le pose accessibile. A volte, le pose sono tenuti più a lungo (1 minuto o più) di quello che gli yogi potrebbero essere utilizzati per una lezione di yoga flow-stile come Vinyasa Yoga.

7. Tantra Yoga

La versione tradizionale di yoga tantrico è di solito usato come un mezzo che permette a chi lo pratica di ampliare la portata della loro visione, la comprensione e l'opinione della loro vita e del mondo in cui vivono. Esiste anche una versione americana di questo yoga Tantra che grazie al suo nome, la maggior parte sarebbero erroneamente collegarlo al sesso e / o la sessualità - tuttavia, questo particolare stile di yoga non fa ben sperare per le coppie in quanto incorpora tecniche che permettono loro di lavorare insieme a coppie e in cambio, favorire una migliore comunicazione e più profonda collegamento.

8. Ayurveda Yoga

Creata con i principi e gli elementi della antica scienza dell'Ayurveda sanscrita ("La scienza o Knowdlege della vita") in mente, ayurvedico yoga cerca di aiutare i suoi praticanti a raggiungere una migliore connection.It mente-corpo si concentra sul bilanciamento dei tre dosha, energie che compongono ogni individuo, che svolgono diverse funzioni fisiologiche del corpo - che sono: Vata Dosha, Pitta e Kapha Dosha dosha.

Mentre l'Ayurveda è stato sviluppato come un trattamento per curare gli squilibri attraverso l'uso di rimedi naturali, l'Ayurveda yoga sottolinea mosse che permettono yogi per migliorare il loro fisico e la loro salute mentale.

9. Yin Yoga

Yin Yoga è una pratica sviluppata da insegnante di yoga, Paolo Grilley, nel suo sforzo di trovare un modo per allungare meglio tessuto connettivo del corpo, in particolare intorno alle articolazioni. In altre parole, le sue mosse sono stati progettati specificamente per aumentare la circolazione nelle articolazioni e migliorare la flessibilità del corpo. Grilley sviluppato questo stile di yoga unico come un modo per trovare un maggiore comfort durante la meditazione, quando è seduto per lunghi periodi di tempo. In questo stile di yoga, è tipico che ogni posa viene mantenuta per 5 minuti o più. Per yogi esperto, la pratica dello Yoga Yin rende una grande aggiunta alle loro pratiche yoga più attivi, come Bikram Yoga.

10. Yoga Restorative

Come suggerisce il nome, lo yoga riparatoria mira a ristabilire l'equilibrio della vostra mente, corpo e anima. Con questo particolare stile di yoga, è quasi sempre che puntelli sono utilizzati per sostenere il corpo in modo che gli yogi possono tenere pose per un tempo più lungo, permettendo loro di aprire il loro corpo attraverso lo stretching passivo. Le classi sono di solito molto rilassante che lo rende un grande stile di yoga complementare alle pratiche yoga più attivi. Il suo ritmo più lento e movimenti rilassanti rischiano di tradursi in una rinfrescante, sensibilità aperta dopo la fine di ogni sessione.

Là lo avete! Se si decide di intraprendere uno stile attivo, uno stile più rilassato o una combinazione di entrambe le pratiche yoga, semplicemente non si può sbagliare con lo yoga. Qualunque sia lo yoga stile si sceglie, si è sicuri di raccogliere una vasta gamma di benefici. Ci auguriamo che questa lista si rivelerà utile nel guidare per selezionare una pratica yoga che si adatta sia alle vostre esigenze e preferenze.

lunedì 17 agosto 2015

AGGIORNAMENTO CORSO NIPPON KEMPO

                       



                             DA  LUNEDI'  07/09/2015  SI  RADDOPPIA  COL  NIPPON  KEMPO  !!!!


                                LE  LEZIONI SI TERRANNO SIA IL  LUNEDI' CHE IL  GIOVEDI


                                                          DALLE  20.00  ALLE  21.30

 
                                                      In Via Filippo Corridoni n 3  Varese

                                                  per info: Sebastiano Zappia  3319672333

                                                                  tizi.101@hotmail.it