giovedì 15 agosto 2013

KHAPALBHATI | FINAL BREATHING | RESPIRAZIONE FINALE CAPALBATI

Ciao e buon giorno ,oggi eseguirai il 26 e l'ultimo esercizio della sereie Bikram Yoga ,è una posizione di respirazione molto potente per aiutarti ad espellere tutte le tue tossine:

KHAPALBHATI | FINAL BREATHING | RESPIRAZIONE FINALE CAPALBATI
Rafforza: muscoli addominali, diaframma, polmoni.
Stimola: apparato digerente, vie respiratorie.
Vantaggi: Questo esercizio di respirazione ha un effetto disintossicante molto efficace. Inspirazione ed espirazione avvengono rapidamente per rimuovere l’eccesso di muco dal corpo. Coordinando il movimento dell’addome verso l’interno avviene l’eliminazione delle tossine in eccesso. Gli organi interni vengono stimolati, aumentando il flusso sanguigno a vantaggio del sistema digestivo. Solo l’espirazione è forzata, mentre l’inspirazione è passiva: ed è per questo che all’espirazione forzata collaborano intensamente i muscoli addominali che aiutano l’espulsione dell’aria dai polmoni. Khapalbhati significa “lucentezza del cranio”, collegata alla sensazione di freschezza che si avverte nella porzione frontale del cervello e riferita a quel campo di luce (aura) che distingue chi sta praticando. L’aura corrisponde a una maggior ossigenazione globale dei neuroni (corteccia cerebrale) e a un’intensa stimolazione positiva dell’ipotalamo/sistema limbico (particolarmente sollecitati dall’espirazione intensa, enfatizzata e ripetuta a lungo) che presiede al benessere emozionale.

Nessun commento: